Chat with us, powered by LiveChat
Soluzioni software professionali

MES software: cos’è e come funziona il manufacturing execution system

Title tag: MES software: cos’è e come funziona il manufacturing execution system
MES software: che cos’è e come funziona il manufacturing execution system

Oggi più che mai, il raggiungimento dell’eccellenza nella produzione dipende dalla razionalizzazione delle operazioni nell’impianto produttivo, ma anche in tutta la catena di approvvigionamento. In un contesto economico sempre più competitivo e globalizzato, le aziende manifatturiere sono sottoposte a una forte pressione per sviluppare prodotti di alta qualità in modo rapido ed economico. In un quadro come questo, non è semplice mantenere elevata la qualità dei prodotti, del processo e al tempo stesso la redditività. Per questo le aziende fanno sempre più ricorso ai MES (Manufacturing Execution System).
Prima dell’arrivo dei computer, i sistemi MES erano per lo più semplici grafici realizzati a mano, che rappresentavano i livelli di inventario delle materie prime e dei prodotti finiti. Oggi, con grazie ai software, il MES segue tutto il processo produttivo, dall’approvvigionamento delle materie prime fino al prodotto finito. I MES presenti nelle aziende manifatturiere rendono disponibili dati e analisi, in precedenza irraggiungibili attraverso i metodi tradizionali; forniscono tutte le informazioni che servono ai manager per ottimizzare e migliorare la produzione.

MES: come funziona il software per il controllo della produzione

Nella loro forma più comune, i Manufacturing Execution System sono sistemi informatici utilizzati nelle aziende manifatturiere per monitorare, controllare e documentare la trasformazione delle materie prime in prodotti finiti. I sistemi MES forniscono informazioni che aiutano i responsabili aziendali a comprendere come le condizioni dell’impianto possano essere ottimizzate per migliorare il processo produttivo. Funzionano in tempo reale per consentire il coordinamento delle risorse coinvolte nel processo manifatturiero (ad esempio: materie prime, personale, macchinari e servizi di supporto).
Il MES può operare su più aree funzionali, come la definizione dei processi produttivi, la pianificazione delle risorse, l’esecuzione e la distribuzione dei lavori, la raccolta e l’analisi dei dati, la gestione dei tempi di fermo dei macchinari, il controllo della qualità dei prodotti, la tracciabilità dei materiali e la reportistica relativa a tempistiche, costi, qualità. I MES possono conservare tutti i dati relativi a un processo produttivo: questo può essere particolarmente importante nei settori più regolamentati, dove è maggiormente richiesta documentazione relativa ai processi manifatturieri.
Oltre a sostituire i fogli di calcolo e i grafici cartacei che sono stati a lungo utilizzati nel settore manifatturiero, il MES è diventato anche un elemento di collegamento tra i reparti di produzione e il management aziendale. Sostituendo i tradizionali sistemi basati su carta con i MES, le aziende sono in grado di gestire gli imprevisti in tempo reale mentre la produzione è in corso, e avere in ogni momento il massimo controllo sulla qualità.

Controllo e gestione della produzione e della qualità

Sul tema della qualità, soprattutto in passato molte aziende manifatturiere si sono concentrate nella progettazione di prodotti con caratteristiche di elevata qualità. Ma non ha senso progettare un tale prodotto se il processo produttivo non è all’altezza. È in questo ambito che entrano in gioco i Manufacturing Execution System, che assicurano un controllo continuo dei processi e quindi un monitoraggio costante della qualità. Questo si traduce non solo in un controllo costante, ma anche in ulteriori vantaggi:
– maggiore rapidità di messa in produzione di nuovi prodotti, che richiedono rapidi cambiamenti nei materiali utilizzati e nella gestione del processo. Un MES può agire come un vero e proprio acceleratore, accorciando i tempi.
– Maggiore flessibilità. Alcuni prodotti possono richiedere specifiche personalizzate, di conseguenza i processi devono essere flessibili ai cambiamenti e poter essere adattati in modo efficiente, senza sprechi eccessivi. Il MES consente di facilitare l’introduzione di modifiche nei processi produttivi e nei flussi di gestione dei materiali: il controllo qualità è così ottimizzato in ogni fase.
– Adattamento a imprevisti e nuove condizioni. Un approccio unificato come quello consentito da un MES consente di gestire rapidamente i problemi o i richiami e di ridurre al minimo gli incovenienti per il cliente e il consumatore finale.

Raccolta dati di produzione e analisi dei tempi

Come abbiamo visto, avere un prodotto di qualità non può prescindere da un processo di qualità, che a sua volta comporta ulteriori vantaggi, non ultimo una riduzione dei tempi di produzione. A livello di tempistiche produttive, un MES comporta diversi benefici:
– Muoversi alla velocità che i clienti si aspettano. Il MES è progettato per coordinare i processi produttivi e può analizzare i tempi di produzione ed evasione degli ordini, fornendo dati utili su
quelli che sono stati evasi in anticipo, in tempo e in ritardo.
– Aumentare la capacità produttiva. Quando il software MES viene implementato correttamente, attraverso i dati raccolti le aziende possono individuare le aree in cui poter migliorare il processo produttivo e ridurre i tempi.
– Adattarsi più velocemente a modifiche dei prodotti, nuovi prodotti e nuovi clienti.

Vantaggi per le aziende, perché investire in un MES software?

Abbiamo già evidenziato diversi vantaggi che le aziende ottengono usando un MES, dall’aumento della qualità, della velocità alla maggiore flessibilità. Ecco altri motivi per investire in un MES software:
– Riduzione degli sprechi. Il monitoraggio dei processi consente di individuare rapidamente le cause di problemi e di non conformità.
– Aumento dei tempi di attività delle macchine. Con i MES la manutenzione delle macchine può essere programmata, in modo da ridurre al minimo malfunzionamenti e blocchi nella produzione.
– Riduzione dell’inventario.
Più in generale, i MES consentono alle aziende di operare con maggiore efficienza, competitività, coordinamento e costi inferiori.

Consigli per scegliere il MES adatto al tuo business

Visti i vantaggi che offre un Manufacturing Execution System, è importante per scegliere quello adatto al proprio business. È per questo importante porsi alcune domande:
– È un MES adatto alla mia azienda? Un buon MES deve essere flessibile e adattarsi a un’ampia gamma di necessità e bisogni.
– Quanto è lungo il processo di implementazione? Se la fase di implementazione è troppo lunga, il processo produttivo ne sarà negativamente influenzato.
– È un prodotto completo? Un buon fornitore di MES deve poterlo integrare anche con altri applicativi e fornire così le migliori soluzioni.
– Come si integra con i sistemi informativi già presenti in azienda?
Infine, occorre valutare bene il valore che uno specifico sistema MES è in grado di apportare all’azienda. Valutare insomma il ritorno sull’investimento, scoprire quanto l’adozione del software può abbassare i costi di produzione e incrementare la soddisfazione dei clienti.

By | 2018-12-07T17:26:06+00:00 marzo 19th, 2018|Manufacturing Execution System|Commenti disabilitati su MES software: cos’è e come funziona il manufacturing execution system