Sistema ERP e logistica aziendale: come migliorare l’efficienza dei processi produttivi

Lean Thinking ERP software

Maggiore efficienza nella gestione dell’inventario e nella produttività, miglioramento della qualità e dei tempi di consegna, una logistica aziendale più performante. Sono alcuni tra i principali obiettivi che si pone un crescente numero di imprese manifatturiere italiane, che devono confrontarsi con un mercato sempre più internazionale e competitivo.

Il raggiungimento di questi obiettivi richiede coordinamento dell’intera azienda, dal back office fino alla produzione, e non solo il miglioramento di singoli processi. Senza la sincronizzazione di tutte le operazioni la aziende manifatturiere non possono gestire in modo efficace le fluttuazioni della domanda, l’aumento della concorrenza e le criticità legate alla supply chain.

Nel miglioramento dell’efficienza aziendale e della produttività riveste un ruolo centrale la logistica, che tuttavia deve essere integrata in un work flow aziendale. L’uso di un software ERP per imprese può aiutare in maniera decisiva a efficientare la logistica e a migliorare l’intero processo di produzione.

Cosa è la logistica aziendale

La logistica è quella parte della pianificazione aziendale che riguarda l’approvvigionamento di materiali, la loro gestione e il controllo dell’inventario. Si riferisce al processo completo di:

  • approvvigionamento dell’inventario;
  • controllo dei movimenti degli articoli dell’inventario;
  • stoccaggio di materie prime, prodotti semilavorati e prodotti finiti in modo che l’equilibrio ottimale offerta/domanda sia raggiunto al minimo costo;
  • coordinamento di tutte le fasi del processo (approvvigionamento, stoccaggio, gestione inventario, ecc.).

La logistica aziendale include quindi i movimenti di magazzino in entrata, quelli in uscita e le forniture. La logistica valuta la domanda, i requisiti dell’azienda, decide le fonti di approvvigionamento dei materiali e anche il metodo di approvvigionamento degli stessi materiali; esercita il controllo sul movimento fisico dell’inventario tra i reparti in modo da ridurre i costi.

Un sistema di logistica aziendale è infatti considerato efficace se aiuta a ridurre i costi di trasporto e stoccaggio delle scorte e aumenta il flusso di profitti nell’azienda.

Quali sono i vantaggi del controllo del processo logistico?

È evidente che la logistica ha un ruolo strategico nei processi aziendali. E vista l’importanza del ruolo, sono numerosi i vantaggi che derivano dal controllo e dalla centralizzazione (attraverso software ERP e personale specializzato) del processo logistico. Eccone alcuni:

  • Razionalizzazione dei processi, dalla supply chain fino alla consegna ai clienti dei prodotti finiti.
  • Automazione dei processi di entrata e uscita di materiali e merci, compresa l’emissione e la gestione delle bolle e documenti di trasporto.
  • Tracciamento delle spedizioni, conferme automatiche di ritiro e consegna.
  • Procedure di pagamento standardizzate per evitare errori di fatturazione.
  • Maggiori possibilità di negoziazione e gestione di contratti e tariffe per ottenere il miglior prezzo possibile.
  • Miglioramento nella selezione dei vettori più efficienti per ogni singola spedizione.
  • Possibilità di migliorare il coordinamento tra i clienti e unità aziendali quali vendite, operazioni, contabilità e assistenza clienti.

Come già accennato, il controllo del processo logistico diventa realmente efficace se gestito attraverso un ERP.

Come il sistema ERP può migliorare la logistica

Un sistema di enterprise resource planning (ERP) può aiutare a migliorare la tua logistica aziendale in maniera strategica. A differenza di un software gestionale di magazzino, in grado di gestire un singolo reparto della tua azienda (la logistica di magazzino, appunto) l’ERP è in grado di incrementare la tua produttività aziendale, migliorando la logistica all’interno di un più ampio processo produttivo, che include tutte le funzioni aziendali. Ma anche mantenendo il focus sulla sola logistica, ecco come un ERP può aiutare la tua azienda:

  • Ottimizzazione del controllo dell’inventario. Con un ERP le aziende possono vedere ordini, vendite e consegne da un unico software centralizzato. Ma non solo. Rispetto a un gestionale, l’ERP consente di fare previsioni sugli ordini futuri e di pianificare decisioni di medio lungo termine; grazie alle funzioni di analisi in tempo reale, il management aziendale è in grado di prendere decisioni tempestive in grado ad esempio di velocizzare la gestione di un ordine, o di evitare giacenze di merce o di materie prime.
  • Efficienza nella distribuzione e nella consegna. Gli ERP forniscono una serie di dati che possono essere utilizzati nel miglioramento di gestione e consegna delle merci dal loro centro di distribuzione, garantendo che i clienti ricevano i prodotti in tempo. Gli ERP facilitano la comunicazione tra fornitori, distributori e rivenditori, rendendo più efficienti i processi di consegna e ricezione della merce.
  • Gestione del personale. L’ERP può raccogliere dati sui diversi operatori, anche tra quelli impiegati nella logistica aziendale. Raccogliere i dati sugli operatori può aiutare e migliorare i processi: il monitoraggio del personale consente di individuare dove ci sono inefficienze nelle operazioni e capire come intervenire per migliorare le operazioni e incrementare la produttività dei singoli.

Automatizzare processi aziendali per migliorare produttività

L’automazione dei processi è una attività che include:

  • la revisione dei processi esistenti in azienda;
  • l’identificazione delle aree di inefficienza;
  • lo snellimento dei processi più critici per ridurre gli sprechi.

Quando i processi aziendali sono automatizzati correttamente, gli sprechi di tempo e risorse vengono ridotti al minimo. E questo si traduce in meno lavoro e in risparmi concreti.

È un aspetto, questo, che è centrale nella filosofia kaizen, in cui si sposta il focus dalla qualità del prodotto, alla qualità del processo e in questo ambito l’automazione riveste un ruolo fondamentale. Sempre per il kaizen, è strategico coinvolgere il personale nel miglioramento dei processi: l’ERP e il management hanno un ruolo centrale nella riorganizzazione dei processi e nel prendere decisioni, ma sono gli operatori e gli impiegati i primi a contatto con i processi aziendali, per cui i loro feedback e proposte sono necessari per implementare un percorso di miglioramento continuo, in grado di portare una maggiore automazione dei processi.

Pianificazione della produzione e sistema ERP: quali benefici

I vantaggi dell’ERP si vedono non solo nella logistica, nel miglioramento dei processi, ma anche nella pianificazione della produzione. Ecco di seguito alcuni benefici dell’enterprise resource planning per la pianificazione aziendale:

  • Previsioni. Gli ERP forniscono alla direzione un’ampia gamma di dati con cui possono fare previsioni accurate e pianificare di conseguenza la produzione.
  • Pianificazione facilitata. Grazie all’automazione e allo snellimento dei processi, gli ERP rendono la produzione più adattabile a variazioni, come ad esempio la richiesta di più materie prime o la necessità di consegnare quantitativi diversi da quelli previsti. Un sistema più snello e flessibile rende meno difficoltosa la pianificazione della produzione.
  • Richieste di mercato. Collegato al punto precedente, un processo produttivo snello integrato a un sistema ERP (che rileva dati in tempo reale) è in grado di rispondere velocemente alla variazione delle condizioni di mercato.
  • Revisione della pianificazione. Una soluzione ERP consente al management di prendere decisioni strategiche e rivedere velocemente la produzione pianificata. I dati forniti dal sistema ERP permettono di prendere decisioni strategiche in tempi brevi.
  • Riduzione dei costi. L’automazione dei processi, le previsioni accurate, la flessibilità e le decisioni strategiche consentono all’azienda di essere più competitiva e di ridurre i costi dell’intero processo produttivo, dalla pianificazione, al reperimento di materie prime, alla produzione fino alla consegna del prodotto finale al cliente.

Conclusioni

Con il software ERP è possibile apportare miglioramenti significativi alla logistica aziendale, integrandola all’interno di un più ampio processo produttivo. Uno dei più grandi vantaggi di un sistema ERP è la capacità di integrare le diverse funzioni aziendali all’interno di un unico work flow.

La logistica diventa in questo modo un elemento strategico dei processi produttivi aziendali, che possono beneficiare quotidianamente del flusso di dati e report forniti dal sistema di enterprise resource planning.

By | 2018-12-07T16:55:44+00:00 agosto 16th, 2018|Lean Manufacturing, Sistema ERP|Commenti disabilitati su Sistema ERP e logistica aziendale: come migliorare l’efficienza dei processi produttivi